Dopo aver posticipato l’escursione di un giorno a causa del maltempo, all’arrivo al parcheggio in località Due Pozze, sopra San Zeno di Montagna, ci accoglie uno splendido sole che ci accompagnerà per tutta la giornata. Prima tappa Malga Zocchi, pianoro panoramico nella parte meridionale del Monte Baldo che sovrasta il Lago di Garda. Il cielo è limpidissimo e all’orizzonte si intravvedono gli Appennini. Attraversiamo la splendida faggeta dove fotografiamo vere e proprie distese di Neottia nidus-aves, orchidea saprofita senza clorofilla, oltre a qualche colorata peonia. In vista del baito dei Colonei di Posina, abbandoniamo la mulattiera per seguire il sentiero...

Spettacolare escursione dell’AFNI Veneto tra i canneti del Delta del Po domenica 19 maggio 2024! Muovendoci di buon mattino con un’imbarcazione di soli fotografi naturalisti, si è navigato per canali lagunari circondati da vere barriere di cannuccia palustre, nella porzione più meridionale del Delta del Po Veneto. In piena attività come prevedibile la fauna, con bei voli del Falco di palude ed una Sgarza ciuffetto a salutare da lontano i fotografi in partenza. Ma la star della giornata aspettava dietro l’angolo: la Spatola, presente con numerosi individui, ha regalato belle situazioni in volo o posata, spesso con condizioni di ottima...

Le valli di Comacchio sono state la meta dell’uscita di sezione di sabato 11 maggio. Area dedicata un tempo principalmente all’allevamento dell’Anguilla, oggi costituisce una zona umida di elevato interesse naturalistico. E’ stato dunque possibile osservare e fotografare l’avifauna che caratterizza le basse acque salmastre vallive nord adriatiche, a partire dai numerosi Fenicotteri e gli ormai classici Airone cinerino e Garzetta, sino al meno comune Airone schistaceo che ha fatto la sua apparizione in prossimità di un vecchio casone di valle. La giornata è proseguita poi nell’Oasi di Vallesanta – FE, con specchi d’acqua dolce e bei canneti. Da segnalare...

Brussa di Caorle, 20 gennaio 2024: oche ma non solo Un bel gruppo di soci della sezione AFNI del Veneto si è ritrovato all’alba in quel di Sindacale, paesino quasi al confine tra Veneto e Friuli, dove le bonifiche e le grandi estensioni di campi coltivati si intersecano con le lagune ed i fiumi del caorlotto. Nelle aree di bonifica frequentate in inverno dalle oche, abbiamo avvistato qualche centinaio di lombardelle ed oche selvatiche, assistendo ai loro voli di spostamento verso le zone di alimentazione, assieme a tre oche egiziane, alcuni saltimpalo, aironi vari, pavoncelle e caprioli. Ancora oche selvatiche e...

Quando la compagnia, il meteo ed il luogo sono dei migliori, l’esperienza a Forcella Lerosa dei soci AFNI non poteva che andar bene. Ci siamo trovati nel weekend del 7-8 ottobre nel Parco delle Dolomiti d’Ampezzo presso il Rifugio Ra Stua per poi procedere verso Forcella Lerosa.  Arrivati al campo base abbiamo scaricato gli zaini dai viveri e dalle attrezzature per procedere con un trekking verso la Cima della Croda (monte) de r’Ancona, posizione ideale per ammirare il paesaggio dolomitico a 360°. Questa cima gode di una vastissima visuale in ogni direzione e da lì si domina la valle del Boite fino a...

Seconda escursione di quest’anno nel Delta del Po, quasi una ripetizione della precedente a distanza di un mese, si sono ritrovati di buon mattino otto soci dell’AFNI sezione Veneto, per una giornata che alla fine tutti hanno reputato molto proficua. L’escursione era incentrata in due momenti, il primo consisteva nel visitare una valle del Delta, un ambiente delicato e suggestivo ricco di biodiversità, dove ci siamo divisi in due barchini tipici per lavorare nelle valli.                            L’incontro con la star del Delta, la rara Pernice di mare non si è fatta attendere, poi,  Aironi, Sterne comuni, Sterne zampenere, Beccacce di mare, Cavalieri...

Prima escursione primaverile per dodici soci dell’AFNI Sezione Veneto, piacevolmente impegnati in quello che potremmo definire ormai un “grande classico”, cioè l’uscita in barca in una valle da pesca nel Delta del Po Veneto specificatamente orientata ad accogliere i fotografi naturalisti. Dopo il ritrovo di buon mattino siamo stati divisi in tre imbarcazioni, condotte da guide naturalistiche esperte e/o fotografi professionisti, per oltre due ore di avvistamenti, scatti e osservazioni alla tipica avifauna degli ambienti umidi costieri. Guest star per l’occasione la bellissima Pernice di mare, qui regolarmente nidificante, che si è mostrata spesso in volo o confidente sugli argini...

error: Content is protected !!