Renato Palazzi

Mestre (V E)

Il mio viaggio nella fotografia spesso segue linee incerte o temporanee. Ho una reflex dal 2010, pensavo allora solo a macro naturalistiche e foto delle vacanze, poi ho letto qualcosa e cominciato a vedere mostre, sufficiente a farmi credere che anche paesaggi e street erano passione. Oggi, quando posso ma comunque non quanto vorrei, esco in cerca di uccelli. Mi affascinano le nuvole, le giornate limpide, un animale ignaro della mia presenza e i paesaggi costieri, sempre.
Sono nato nel 1963, amo la Scozia per motivi che non comprendo fino in fondo. Quando ci sono luce e soggetto perfetti non ho mai la fotocamera con me.

Il mio viaggio nella fotografia spesso segue linee incerte o temporanee. Ho una reflex dal 2010, pensavo allora solo a macro naturalistiche e foto delle vacanze, poi ho letto qualcosa e cominciato a vedere mostre, sufficiente a farmi credere che anche paesaggi e street erano passione. Oggi, quando posso ma comunque non quanto vorrei, esco in cerca di uccelli. Mi affascinano le nuvole, le giornate limpide, un animale ignaro della mia presenza e i paesaggi costieri, sempre.
Sono nato nel 1963, amo la Scozia per motivi che non comprendo fino in fondo. Quando ci sono luce e soggetto perfetti non ho mai la fotocamera con me.