Massimo Samaritani

Arcè Pescantina (VR)

Nasco a Milano ma mi trasferisco in provincia di Verona all’inizio degli anni 80. Inizio a sperimentare la fotografia con la pellicola verso la metà degli anni ’70 ma per svariati motivi è una passione che viene purtroppo messa da parte. L’avvento del digitale, le mutate condizioni di lavoro e la maggiori disponibilità di tempo mi spingono a riprendere questa meravigliosa attività e verso la metà degli anni 2000 ho ricominciato. Ci è voluto qualche anno ma la costanza e l’impegno credo mi siano serviti a migliorare… quanto lo deciderà lo spettatore. In Natura le cose più semplici sono le più straordinarie, sta alla sensibilità e all’occhio attento di ognuno di noi saperle cogliere e apprezzarne appieno la bellezza.

Nasco a Milano ma mi trasferisco in provincia di Verona all’inizio degli anni 80. Inizio a sperimentare la fotografia con la pellicola verso la metà degli anni ’70 ma per svariati motivi è una passione che viene purtroppo messa da parte. L’avvento del digitale, le mutate condizioni di lavoro e la maggiori disponibilità di tempo mi spingono a riprendere questa meravigliosa attività e verso la metà degli anni 2000 ho ricominciato. Ci è voluto qualche anno ma la costanza e l’impegno credo mi siano serviti a migliorare… quanto lo deciderà lo spettatore. In Natura le cose più semplici sono le più straordinarie, sta alla sensibilità e all’occhio attento di ognuno di noi saperle cogliere e apprezzarne appieno la bellezza.